Obiettivi SMART come definirli

Obiettivi SMART definirli come le aziende di maggior successo al mondo

Nei precedenti articoli ti ho parlato dei miei obiettivi annuali e di come ho applicato la metodologia SMART e dei suoi vantaggi per la te stesso e per la tua azienda. In questa occasione, voglio aiutarti a definire gli obiettivi SMART in modo efficace, come fanno le grandi aziende.

Stabilire degli obiettivi è molto importante, ma quando non sono impostati correttamente non sono di alcuna utilità per la tua attività.

Preparati a prendere le decisioni migliori per la tua evoluzione, per la tua crescita personale e per il tuo business, che come sai, le due cose sono strettamente collegate. Uno dei miei obiettivi è quello di aiutarti a far crescere la tua attività più velocemente.

L’approccio degli obiettivi di base

Molte persone e molte aziende trascorrono anni a rincorrere, ripensare, abbandonare e riprendere obiettivi senza capire cosa stanno facendo di sbagliato. Uno dei motivi più comuni per cui gli obiettivi non vengono raggiunti è che rimangono obiettivi di base.

Leggi qui come ho iniziato ad impostare la mia nuova azienda BHOOST HOSTING con la metodologia EOS

Affinché gli obiettivi della tua azienda siano raggiungibili, devono essere ben definiti, altrimenti rischi di sprecare tempo e risorse.

Gli obiettivi di base sono un’idea, non una destinazione; ovvero sono necessari, poiché servono a definire obiettivi SMART:

  • Specifiche.
  • Misurabile.
  • realizzabile.
  • Pertinente.
  • Limitato nel tempo.

Per farti capire meglio faccio un’esempio basato su me stesso e su una delle mie aziende. Fino all’anno scorso, sapevo che il ramo Hosting era profittevole, ma non avevo un obiettivo ben definito, e dicevo “Voglio far crescere l’azienda di Hosting”.

Questo poteva suonare sensato, necessario e molto chiaro: Allora perché non funzionava?

Perché mancavano tutte le lettere di un obiettivo SMART. Ma non l’ho buttato via: grazie ai miei studi e alle ricerche ho capito che sbagliavo il modo di impostare l’obiettivo ed ho deciso di trasformarlo in un obiettivo SMART.

Trasformare i tuoi obiettivi di base in obiettivi SMART

Come ho traformato il mio obiettivo di “far crescere l’azienda di Hosting” in un obiettivo SMART? Ecco come ho fatto definendo i  tre punti fondamentali per definire gli obiettivi SMART:

  • Definisci il business
  • Lavora con un calendario
  • Usa le metriche per area (kpi)

Se ti interessa l’argomento più per una questione aziendale, leggi il mio articolo sul metodo OKR che ti può aiutare ulteriormente ad ottimizzare gli obiettivi con metodo.

Definisci chiaramente la tua attività

Quando qualcuno ti chiede indicazioni per un luogo, la prima cosa che probabilmente chiedi è da dove stai partendo, perché come puoi tracciare un percorso se conosci solo la destinazione, ma non il punto di partenza? 

Lo stesso accade con le aziende e i loro obiettivi.

Torniamo al caso della mia azienda di Hosting. La prima cosa su cui dovresti essere molto chiaro è quale posto occupa la tua azienda nel mercato; Dovresti anche conoscere la tua attuale base di clienti, il tuo margine di profitto e il tuo punto di pareggio, tra le altre informazioni importanti. Per questo è importante fare sempre un Business Plan.

Questo punto aiuta in particolare a definire tre delle cinque lettere degli obiettivi SMART:

  • Specifico
  • Raggiungibile
  • Pertinente

Così facendo ho potuto cambiare l’obiettivo dal far crescere l’azienda di hosting a un obiettivo molto più specifico, realizzabile e rilevante, come, ad esempio, aumentare il fatturato ricorrente ARR  in 12 mesi (passando da da 50K a 100K nel 2021).

La previsione ora per il 2022 è di raddoppiare ulteriormente il fatturato ricorrente ARR da 100 a 200K entro la fine del 2022.

Impara a seguire un calendario per raggiungere i tuoi obiettivi

Gli obiettivi devono essere misurabili (M) e delimitati in un certo periodo (T). Ad ogni modo, non aspetterò otto mesi per scoprire se il mio obiettivo è stato raggiunto o meno.

Impostare dei meeting temporanei / dei report mensili e trimestrali di analisi e controllo è molto utile per il raggiungimento degli obiettivi. Ti permette infatti di:

  1.  Cambiare ciò che non funziona
  2.  Rafforzare ciò che funziona, ma che potrebbe funzionare meglio.
  3.  Continuare con ciò che sta andando come previsto.

In BHOOST HOSTING faccio riunioni settimanali con il metodo “LEVEL 10 MEETING” mensili e trimestrali con tutti i dipartimenti per corroborare i progressi. Idealmente, ogni dipartimento ha fissato i propri obiettivi in ​​base all’obiettivo generale dell’azienda.

In un articolo dedicato ti parlerò poi di come imposto i meeting efficaci affinché non risultino una perdita di tempo.

Conoscere le metriche con cui ogni area funziona

Il progresso delle risorse umane non può essere misurato allo stesso modo del progresso del marketing. 

La metodologia SMART è molto più complessa di quanto sembri. Trova un consulente o un business coach che ti aiuti a definire meglio gli obiettivi della tua azienda.

Ciascuna delle aree deve stabilire le proprie metriche per valutare lo stato di avanzamento dei propri obiettivi. Se torniamo all’obiettivo di raddoppiare il fatturato da 100K a 200K entro la fine del 2022, potrei dire che:

  • 180K: obiettivo raggiunto
  • 150K: accettabile
  • 130K: insoddisfacente
  • 110: inaccettabile

Essere chiari su come verranno misurati i risultati aiuta a correggere le strategie quando la proiezione non è favorevole. Allo stesso tempo, funge da punto di partenza per gli obiettivi del periodo successivo.

In che modo gli obiettivi SMART ti aiuteranno?

Quando qualcosa non può essere misurato, non c’è modo di sapere se viene raggiunto o meno. La metodologia SMART è quella che darà significato a ciascuno degli obiettivi della tua azienda.

Se non puoi misurarlo, non puoi controllarlo!

 Fissare obiettivi con la metodologia SMART può essere più complesso di quanto sembri. Se vuoi avere una consulenza gratuita e saperne di più su come impostarli, contattami qui, sono pronto a lavorare con te sui tuoi obiettivi.

Voglio aiutarti a lanciare e far crescere la tua attività.

Conclusioni

La metodologia SMART può aiutare la tua azienda a raggiungere i suoi obiettivi grazie ai suoi cinque elementi chiave.

Questa metodologia sta guadagnando sempre più forza e la sua diffusione l’ha resa disponibile a chiunque. Tuttavia, è importante che tu affidi la pianificazione e la progettazione dei tuoi obiettivi nelle mani di un business coach.

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 4]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.